Nascita di Venere . Sandro Botticelli


La Nascita di Venere è un dipinto a tempera su tela di lino (172 cm × 278 cm) Dipinta da Sandro Botticelli tra il 1482 e il 1485 è conservato nella Galleria degli Uffizi a Firenze e considerato un capolavoro dell’arte di tutti i tempi.L’opera d’arte, fu commissionata con ogni probabilità dai fratelli Giovanni e Lorenzo De’ Medici, cugini di Lorenzo il Magnifico. Venere (in latino Venus, Venĕris) è una delle  dee romane principalmente associata all'amore, alla bellezza e alla fertilità, l'equivalente della dea greca Afrodite. Si ipotizza che essa sia nata da una conchiglia uscita dal mare.La tela rappresenta Venere che  raggiunge l'isola di Cipro sulla conchiglia sospinta dal vento Zefiro e dalla brezza Aura ed è accolta da una delle Ore, le ninfe che presiedono le stagioni, che le offre un mantello fiorito per coprirsiProfondamente influenzato dagli ideali del neoplatonismo, Botticelli si è ispirato alle “Stanze per la giostra” di Angelo Poliziano. Gli occhi velati di una triste malinconia, come molti degli altri elementi estremamente naturalistici, elargiscono   un’armoniosa bellezza .


List Comments.This post has 0 comments



Comment

      

Online Art Gallery.
Create your own Online Art gallery! Register for free

© 2013 Artintu. Tutti i diritti riservati. email:info@artintu.com